You can't stop the beat! CLOSED

Harry Potter e il Principe Mezzosangue – La mia recensione

Posted on: luglio 20, 2009


HP6 - I buoni

Ho visto il film sabato sera e avevo letto il libro 3 anni prima.

Ho trovato il film insipido, senza tensione e senza mordente. Non ci sono climax, nessun momento che fa stare “attaccati alla poltrona”. Le 2 ore e poco più sono scivolate via indolori, all’acqua di rose.
Un po’ meglio di Harry Potter 5, che per me è stato l’apice dell’oscenità, di questo Harry Potter e il Principe Mezzosangue salvo gli effetti speciali, la scena iniziale ambientata a Londra (mi era piaciuto anche il volo sui manici di scopa in HP5, sempre a Londra). I flashback nella vita passata di Tom Riddle (ne avrei inseriti molti di più) e la bravura dei giovani attori, che spesso strappano qualche sorriso (grazie anche alla sceneggiatura, sempre brillante). Una menzione particolare per Elena Bonham Carter (Bellatrix Lestrange), veramente geniale!

Cosa NON mi è piaciuto:

  • Non c’è un vero plot, gli episodi raccontati sono slegati tra loro e sono incollati un po’ a caso.
  • La scena iniziale in metropolitana e l’incendio della Tana: assolutamente inutili ai fini della storia
  • Inserire scene superflue solo per sottolineare le storie d’amore, neanche fosse Beautiful! Il Quidditch ad esempio: perchè non inserire “Weasley è il nostro re”? Era una scena carina del libro (HP5 soprattutto, ma visto che l’hanno ignorata lì, perchè non inserire un rimando ora?) e avrebbe permesso di sviluppare di più il personaggio di Ron. Inserire il Quidditch solo per far vedere che Hermione è interessata a Ron è uno spreco di tempo.
  • L’assenza di scontro, di lotta. Il punto chiave della storia è la battaglia contro il male… dov’è stata questa battaglia? Liquidata in due secondi alla fine del film, dove si trovano in 10 sulla torre a scontrarsi con il vecchio Silente. E a proposito…
  • Silente: altro punto dolente (scusate la rima). Dov’è il dramma?? Viene ucciso un baluardo, un personaggio chiave della saga e viene ucciso da uno dei suoi professori, il più chiacchierato e messo in dubbio ma una persona di cui lui si fidava! Questa scena meritava di più! Come meritava di più Silente, meritava considerazione così come l’ha avuta nel libro.

HP6 - I cattivi

Di chi è la colpa?
A parer mio, il regista David Yates non è in grado di gestire questi film, non è in grado di trasformare i capolavori di JK Rowling in film apprezzabili. Purtroppo sarà lui a dirigere l’ultimo episodio, diviso in due parti. Cosi come è stato lui a dirigere Harry Potter e l’Ordine della Fenice.
Spero che la scelta di separare Harry Potter e i Doni della Morte serva a rendergli giustizia.

E i critici (quelli che lo fanno di mestiere) come hanno trovato questo Harry Potter? Cineblog ha raccolot in un lungo e dettagliato post tutte le recensioni principali. Come potrete notare, David Yates non trova molti consensi!

Leggi i commenti della critica a Harry Potter e il Principe Mezzosangue!

5 Risposte to "Harry Potter e il Principe Mezzosangue – La mia recensione"

Devo dire che la cosa mi intimorisce non poco, anche perchè con tutti i “dettagli” in realtà importanti che non sono stati riportati nel 6° film sarà davvero un guaio renderne le conseguenze nel 7°.
Mi chiedo, ad esempio, come faranno ad introdurre il fratello di Silente non avendo inserito tutta la storia delle monete dell’E.S.
E questo è solo uno dei miei dubbi.. ripeto: sono davvero intimorita, nonostante sia comunque ansiosa di vederlo.

anchio avevo letto il libro appena uscito, 3 anni fa, e in pochissimo tempo…(mi sembra 2 giorni), perciò non ricordavo molto della trama. devo dire che nonostante tutti i tagli e le imperfezioni il film l’ho apprezzato molto!! mi è piaciuto…..anche se effettivamente ad alcune scene potevano dare più rilievo…
in ogni caso credo che l’ultimo film (anzi gli ultimi due) saranno di livello molto alto, e proprio grazie all’idea di dividerlo in due parti…spero proprio che venga un bel film!

concordo anche io con oi ma kmq è stato bello lostesso…speriamo ke il 7 sia migliore!!!!David Yates impegnati dippiùùùùùùù se no ti uccidiamo…

condivido pienamente.. e mi infastidisce dover sentire i commenti delle ragazzine innamorate che si azzardano a definirlo stupendo non conoscendo il libro.

Cara Clare, purtroppo il target dei fan di Harry Potter comprende anche tutti coloro che non hanno mai letto i libri… e i film devono essere fatti anche per loro.
Ultimamente però credo che questi film siano di scarsa qualità sia per chi ha letto i libri (li stanno veramente torturando) sia per chi non li ha letti, che credo abbia qualche difficoltà a districarsi e a comprendere il filo della storia.
La genialità di JK Rowling, la sua attenzione ai dettagli (es. la Tiara che Harry prende in mano in HP6 nella Stanza delle Necessità e che si rivelerà importantissima in HP 7) nei film si perdono… e questo uno degli elementi più belli della saga!
Ma… ahime, David Yates girerà anche HP7, l’episodio più complesso…. si salvi chi può!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Neobux referrals exchange

Contact me for referrals exchange!
My link is:
http://www.neobux.com/?rh=676E617070613833
Copy and paste it in the browser.

Twilight Tweets!

Categorie

Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti al blog e ricevere via email aggiornamenti sui nuovi articoli.

Segui assieme ad altri 39 follower

Archivio

Più votati

Calendario

luglio: 2009
L M M G V S D
« Giu   Ago »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Random pics

Magic moment

Station..

Altre foto

Blog Stats

  • 1,736,045 hits
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: