You can't stop the beat! CLOSED

Hasta pronto, voy a Formentera!

Posted on: giugno 6, 2010


Olè! Dopo un anno lavorativo piuttosto faticoso, è giunto finalmente il momento di andare in vacanza!, dal 6 al 13 giugno. La meta di quest’anno è l’isola di Formentera (sorella minore di Ibiza), una delle Isole Pitiuse nell’arcipelago delle Baleari (Spagna).

L’appartamento che ho affittato è a Es Pujols, il “cuore pulsante” dell’isola, dove si concentra  la vita notturna (che mi interessa assai poco) e turistica dell’isola; Formentera è abitata da poco meno di 6000 abitanti, sparsi tra i centri principali dell’isola: la capitale San Francesc, il porto La Savina, Sant Ferran (meta degli hippy negli anni ’60) e appunto Es Pujols.

Essere ubicati a Es Pujols, oltre ad avere vicino tutti i servizi, offre la possibilità di raggiungere in pochi minuti di motorino una delle spiagge più belle: la lingua di sabbia più paradisiaca, la spiaggia Ses Illetes che culmina con la Isla de Espalmador. La caratteristica di Ses Illetes è che in certi punti la striscia di sabbia si assottiglia e raggiunge la larghezza di poche decine di metri , così da poter passare facilmente da una parte all’altra del mare, che può essere calmo da una parte e mosso dall’altro.

S’Espalmador è un piccolo selvaggio di circa 3 km quadrati di superficie, completamente disabitato e privo di strutture turistiche; è considerata area naturalistica e protetta, quindi è vietato costruirvi bar, ristoranti, hotel e simili. Tra le meraviglie naturali che ospita, sono da sottolineare Platja de s’Alga, piccola insenatura naturale di sabbia bianca e mare caraibico, e la nota laguna solforosa, che si trova al centro dell’isola, dove è possibile fare bagni naturali di argilla calda.

E’ sicuramente un’isola che va esplorata (e la sua ridotta dimensione velocizza gli spostamenti) sia di giorno, per le spiagge, il mare e la natura, ma anche di sera, magari per una passeggiata lungo i mercatini hippy de La Mola o di Sant Ferran, oppure per mangiare un piatto di paella dalla storia locanda Fonda Pepe, primo luogo di ritrovo degli hippy negli anni ’60.

Detto questo, vi saluto! Buona estate, a presto!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Neobux referrals exchange

Contact me for referrals exchange!
My link is:
http://www.neobux.com/?rh=676E617070613833
Copy and paste it in the browser.

Twilight Tweets!

Categorie

Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti al blog e ricevere via email aggiornamenti sui nuovi articoli.

Segui assieme ad altri 39 follower

Archivio

Più votati

Calendario

giugno: 2010
L M M G V S D
« Mag   Lug »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Random pics

It is the Bokeh Time of Year :)

Checkered Passed

Altre foto

Blog Stats

  • 1,736,049 hits
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: