You can't stop the beat! CLOSED

Archive for the ‘Life’ Category

crowdsourcing-525x350In tempi di crisi, qualche guadagno extra è sempre bene accetto. In questo articolo vi elenco un po’ di siti, che sto testando personalmente, che permettono di guadagnare qualche soldo extra con lavori di data entry, ricerche online, scrittura ed editing di testi e molto altro.

Si basano tutti sull’idea di crowdworking, il lavoro di massa; tanti piccoli task, compiti, smembrati e svolti da milioni di persone nel mondo.

Sono tutti siti gratuiti (diffidate sempre da chi vi chiede soldi per lavorare!) e l’unico impegno è il tempo che potete dedicare.

Neobux (http://www.neobux.com/?rh=676E617070613833)

E’ un PTC, Paid To Click, cioè un sito che permette di guadagnare (piccole somme, ma con costanza e pazienza si può avere soddisfazione) attraverso il click su banner pubblicitari e con altre azioni come rispondere a sondaggi, installare software, guardare video, completare task ecc… E’ attivo dal 2008, stabile e pagante.

Attraverso il sistema dei referrals è possibile incrementare i guadagni grazie alle attività di altri utenti come voi!

Ovviamente l’iscrizione è gratuita e ed è possibile ricevere il pagamento su PayPal.

Cerco e scambio referrals!
Copia e incolla nel browser il mio referral link “http://www.neobux.com/?rh=676E617070613833”, spediscimi il link al tuo e io farò lo stesso!

Clowdcrowd
CloudCrowd è una piattaforma online che offre lavori di scrittura testi, editing, categorizzazione di immagini e molto altro. Iscriversi è gratuito; i pagamenti avvengono sull’account Paypal e si ricevono entro 24h dal lavoro svolto e si riceve via email una notifica del pagamento avvenuto. Si lavora tramite una piattaforma, accessibile anche tramite Facebook, molto semplice e intuitiva. Non è un vero e proprio lavoro, ma qualche guadagno extra non fa mai male!

Se si costituisce un gruppo di lavoro, una Crowd, si beneficia dei guadagni degli altri membri.

Per entrare a far parte della mia Crowd puoi utilizzare il codice 6az71g!

Crowdflower
Crowdflower si basa sempre sulla filosofia del crowdworking e ha oltre 3 milioni di lavoratori nel mondo!
Non offre lavoro direttamente, ma si appoggia più di 50 distributori che pubblicano sui loro siti web i compiti da svolgere dietro retribuzione.

Per entrare a far parte di Crowdflower, bisogna iscriversi a uno dei canali partner, come ad esempio InboxDollars, Swagbucks, ClixSense or Amazon Mechanical Turks e iniziare a lavoare sui Micro Task pubblicati nel sito. Anche in questo caso il metodo di pagamento è Paypal.

Consulta la lista di siti partner

Amazon Mechanical Turk
Segue lo stesso principio di CrowdFlower (ed è uno dei canali distributori): sul sito si possono trovare migliaia di micro-task (chiamati HITS) che il lavoratore (worker) può svolgere dietro un compenso (da 0.01 €cent per HIT). Le HIT possono essere le più svariate: categorizzare delle parole chiave, cercare parole chiave su Google, rispondere a domande, tradurre frasi e molto molto altro.

Anche questo, ovviamente, è gratuito.

Megatypers – Data Entry
Su Megatypers si possono guadagnare piccole somme di denaro, sempre in dollari, digitando ciò che appare nelle immagini capcha che ci vengono proposte. Più velocemente si digita, maggiore è il guadagno. Le tariffe ogni 1000 immagini digitate variano nel corso della giornata e sono tendenzialmente più alte al pomeriggio e alla sera; in queste fasce orarie le immagini da digitare sono però un po’ più complesse. Il pagamento avviene tramite PayPal.

Per iscriversi su Megatypers serve un codice invito, che vi può dare una persona già iscritta. Potete utilzzare ch01.

Megatypers invitation code: ch01

AdF.ly (http://adf.ly)
AdF.ly è un utile strumento che permette di accorciare gli URL, per facilitarne la pubblicazione sui siti web, su Facebook ma soprattutto Twitter. ESi può utilizzare gratuitamente, ma iscrivendosi al sito si ha un vantaggio: AdF.ly riconosce una cifra per ogni volta che il proprio link viene cliccato da un visitatore! Ad esempio, con 1000 click si possono ottenere 4.80$, che il sito verserà sul vostro account PayPal.

Semplice, utile e vantaggioso e ci si può registrare anche tramite l’account Facebook.

Metodo di pagamento: PayPal

Quasi tutti i siti web che offrono lavoro online utilizzano PayPal come metodo di pagamento; PayPal è completamente gratuito e permette di abbinare al conto virtuale sia la carta di credito che il conto corrente, per pagare gli acquisti online o ricevere denaro.

Per creare un account ci vogliono 5 minuti e non sono richieste informazioni bancarie.

–>Post in costante aggiornamento<–

Annunci
Tag:

11 settembre 2001 – 11 settembre 2010

Un anno dopo l’altro, per non dimenticare…

I ricordo dellevittime/eroi del volo United 93, caduto per un dirottamento volontario dei passeggeri in Pennsylvania.

Olè! Dopo un anno lavorativo piuttosto faticoso, è giunto finalmente il momento di andare in vacanza!, dal 6 al 13 giugno. La meta di quest’anno è l’isola di Formentera (sorella minore di Ibiza), una delle Isole Pitiuse nell’arcipelago delle Baleari (Spagna).

L’appartamento che ho affittato è a Es Pujols, il “cuore pulsante” dell’isola, dove si concentra  la vita notturna (che mi interessa assai poco) e turistica dell’isola; Formentera è abitata da poco meno di 6000 abitanti, sparsi tra i centri principali dell’isola: la capitale San Francesc, il porto La Savina, Sant Ferran (meta degli hippy negli anni ’60) e appunto Es Pujols.

Essere ubicati a Es Pujols, oltre ad avere vicino tutti i servizi, offre la possibilità di raggiungere in pochi minuti di motorino una delle spiagge più belle: la lingua di sabbia più paradisiaca, la spiaggia Ses Illetes che culmina con la Isla de Espalmador. La caratteristica di Ses Illetes è che in certi punti la striscia di sabbia si assottiglia e raggiunge la larghezza di poche decine di metri , così da poter passare facilmente da una parte all’altra del mare, che può essere calmo da una parte e mosso dall’altro.

S’Espalmador è un piccolo selvaggio di circa 3 km quadrati di superficie, completamente disabitato e privo di strutture turistiche; è considerata area naturalistica e protetta, quindi è vietato costruirvi bar, ristoranti, hotel e simili. Tra le meraviglie naturali che ospita, sono da sottolineare Platja de s’Alga, piccola insenatura naturale di sabbia bianca e mare caraibico, e la nota laguna solforosa, che si trova al centro dell’isola, dove è possibile fare bagni naturali di argilla calda.

E’ sicuramente un’isola che va esplorata (e la sua ridotta dimensione velocizza gli spostamenti) sia di giorno, per le spiagge, il mare e la natura, ma anche di sera, magari per una passeggiata lungo i mercatini hippy de La Mola o di Sant Ferran, oppure per mangiare un piatto di paella dalla storia locanda Fonda Pepe, primo luogo di ritrovo degli hippy negli anni ’60.

Detto questo, vi saluto! Buona estate, a presto!


Neobux referrals exchange

Contact me for referrals exchange!
My link is:
http://www.neobux.com/?rh=676E617070613833
Copy and paste it in the browser.

Twilight Tweets!

Categorie

Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti al blog e ricevere via email aggiornamenti sui nuovi articoli.

Segui assieme ad altri 41 follower

Archivio

Più votati

Calendario

settembre: 2017
L M M G V S D
« Mag    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Più cliccati

  • Nessuna

Random pics

Blog Stats

  • 1,738,368 hits
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: